Test del primo trimestre

Il test del primo trimestre è un procedimento che calcola le probabilità che un bambino sia colpito da anomalia cromosomica. In particolare si rilevano feti con trisomia 21, 13 e 18.
Oltre a un prelievo sanguigno, un elemento centrale del test del primo trimestre è rappresentato dalla misura della translucenza nucale (1).
L’esperienza dimostra come il rischio di rilevare una trisomia 21 (2) è maggiore quanto più spessa è la nuca dl feto.

Partner

Un team interdisciplinare esperto con una formazione specifica.